Nasconde dosi di crack in casa, ma i carabinieri lo seguono e lo arrestano. Le indagini hanno portato all’arresto per detenzione di crack a fini di spaccio Giuseppe Scarica, un 37enne di Pompei già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione domiciliare, Scarica è stato trovato in possesso di 4 grammi di crack, un bilancino di precisione e 75 euro in banconote di vario taglio.

Dopo le formalità di rito, il 37enne è stato trasferito ai domiciliari in attesa del rito direttissimo. In seguito alla convalida dell’arresto, il giudice del tribunale di Torre Annunziata ha disposto l’obbligo di firma in attesa del processo.