Si è andati anche oltre le proiezioni rispetto ai votanti della 12. A Somma Vesuviana, per il ballottaggio, a quattro ore dalla chiusura delle urne ha votato poco più di un quarto degli aventi diritto. La percentuale è infatti bloccata al 28,37% contro il 46,2% del primo turno.

Insomma, la sfida tra Celestino Allocca e Salvatore Di Sarno sembra proprio non attirare: forse a causa del grande caldo e delle gite fuoriporta, o per colpa delle tante polemiche, ma a Somma le sezioni sono rimaste finora pressoché deserte. A questo punto anche superare il 45% sarebbe un ottimi risultato.