Home Notizie Senato, “Mimì” Auricchio abbandona Langella e torna con Berlusconi

Senato, “Mimì” Auricchio abbandona Langella e torna con Berlusconi

«Saluto con particolare soddisfazione il ritorno nel gruppo parlamentare di Forza Italia dei senatori Enrico Piccinelli e Domenico Auricchio». Lo dichiara il presidente dei senatori di Forza Italia, Paolo Romani. «Un rientro significativo – aggiunge – che dimostra quanto il nostro partito continui ad avere una funzione attrattiva per chi si riconosce nei valori di un centrodestra moderato. Sono certo che la loro esperienza politica e il consolidato rapporto con gli elettori dei rispettivi territori saranno fondamentali per le battaglie parlamentari che ci attendono in questa importante fase della legislatura. Bentornati a casa, anche a nome di tutti gli altri senatori azzurri, a Enrico e Domenico».

Insomma, è durato poco il “torto” di Domenico “Mimì” Auricchio, ex sindaco di Terzigno, all’amico Silvio Berlusconi. Auricchio è tornato quindi alla corte del Cavaliere che aveva abbandonato un anno fa circa per tentare l’avventura con Ala, creando la coppia di senatori vesuviano con il boschese, Pietro Langella. Ora il ritorno in Forza Italia, da sempre vera casa del senatore terzignese.

Exit mobile version