A seguito di segnalazione al 112 i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Castello di Cisterna sono intervenuti d’urgenza a Sant’Anastasia traendo in arresto un 22enne del vico Ricciardi già noto alle forze dell’ordine. Giunti sul posto e dopo averlo bloccato, i militari dell’Arma hanno accertato che ieri mattina aveva aggredito la madre 50enne procurandole lesioni guaribili in 5 giorni per estorcerle del denaro e che negli ultimi mesi si erano susseguite analoghe condotte violente e vessatorie.

Nel corso di perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro due coltelli usati per minacciare la madre e una dose di cocaina. L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale dove adesso attende di essere giudicato per i reati che gli vengono contestati dall’autorità giudiziaria.