Home Cronaca Pompei, trovata officina per smontare auto rubate: 2 arresti

Pompei, trovata officina per smontare auto rubate: 2 arresti

I carabinieri di Pompei nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati di furti e riciclaggio autovetture, hanno sorpreso all’interno di un capannone industriale attrezzato ad officina meccanica, due soggetti D.M.G. 50 enne di Pompei e L.F. 23 enne di origini marocchine ma residente a Scafati, i quali stavano smontando una autovettura Audi A3 di colore bianco nuova, risultata rubata nella notte a Terzigno.

I due avevano già in parte smontato la vettura e tagliato la targa in maniera tale da ostacolarne la provenienza. Pertanto sono stati arrestati in flagranza di reato per riciclaggio e ristretti ai domiciliari presso le rispettive abitazioni. Ieri si è proceduto al rito direttissimo davanti al Tribunale di Torre Annunziata ed i giudici, nel convalidare l’arresto, hanno confermato gli arresti per entrambi, nell’attesa che fosse trattato il processo rinviato a settembre.

L’auto ed i suoi pezzi recuperati, sono stati sequestrati ed affidati ad una ditta terza, mentre il capannone con quanto custodito all’interno è stato sequestrato. I due hanno inoltre reso dichiarazioni di ammissioni scusandosi di quanto commesso e pronti a ripagare il danno commesso al ragazzo di Terzigno.

Exit mobile version