La città è come un pugile suonato. L’ennesima tragedia della strada ha ucciso il 53enne Nunzio Ammendola, un uomo benvoluto da molti e impegnato per il sociale a Terzigno. In queste ore sono tantissime le persone che stanno omaggiando la memoria dell’uomo, molti i messaggi di cordoglio alla famiglia ed ai figli in particolare. Ammendola era infatti sempre presente quando c’erano da sostenere iniziative per i più deboli e aiutare chi soffre.

Un cuore nobile che i terzignesi non hanno dimenticato nel momento del dolore. La salma di Nunzio si trova tuttora presso l’obitorio dell’ospedale di Castellammare di Stabia dove sarà compiuta l’autopsia. Il 53enne è deceduto nel pomeriggio di ieri a causa delle ferite riportate nello scontro la sua moto Honda ed una citycar guidata da un 19enne di Terzigno avvenuto in pieno centro cittadino.