Mega-incendio a Terzigno: in fiamme area di rifiuti tossici da 400 metri quadrati


1163

Nube tossica a Terzigno, dove nel pomeriggio è andata in fiamme un’area di circa 400 metri quadrati dove erano stati gettati scarti tossici e soprattutto rifiuti di carattere tessili abbandonati dalle vicine fabbriche dell’area vesuviana. Le fiamme e innanzitutto il fumo denso e nerissimo si è sollevato altissimo ed era visibile anche da alcuni chilometri di distanza.



Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del dipartimento di Castellammare di Stabia, insieme ai carabinieri ed alla Forestale. I pompieri sono riusciti a domare e circoscrivere il rogo che si è sviluppato alle spalle del cimitero, in via Camaldoli. L’area è una di quelle dove ancora non è stata avviata la bonifica da parte della Sogesid.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE