Un sequestro patrimoniale per 21mila euro è stato eseguito dai carabinieri nei confronti di un pregiudicato di Torre Annunziata, Catello Buondonno, 31 anni, ritenuto affiliato ad un gruppo criminale legato al clan Gionta. I militari hanno sequestrato al 31enne un’auto, una moto, e la quota di una società.

Buondonno – secondo quanto emerso dalle indagini – risulta inserito in un gruppo criminale capeggiato da Giuseppe Cirillo e Raffaele Sperandeo ed avrebbe partecipato alla gestione di un traffico internazionale di stupefacenti.