Calcio, con il Benevento arriva in Serie A anche un pezzo della città di Saviano


1561

In questi giorni tutti abbiamo assistito alla favola del Benevento, passata dalla Lega Pro alla Serie A in soli due anni, diventando l’unica squadra che all’esordio in serie cadetta riesce ad essere promossa nella massima serie. Lavoro eccellente quello del presidente Oreste Vigorito, che ha allestito sia tecnicamente che a livello dirigenziale una squadra davvero competitiva. Tra quest’ultimi spicca, infatti, il nome di Carmine Pierro, savianese doc, ex arbitro della sezione di Nola.



Carmine Pierro, a sinistra, durante i festeggiamenti per la promozione in Serie A

Il suo ruolo attuale, all’interno della società Sannita, è quello di addetto agli arbitri, ovvero colui che fa da tramite tra società e, appunto, gli arbitri. In poche parole qualsiasi comunicazione tra le due parti passa per il savianese Pierro. Carmine inizia la sua carriera come arbitro, arrivando addirittura ad arbitrare in Lega Pro. Tuttavia, nonostante una carriera di tutto rispetto, rassegna le dimissioni da arbitro nel 2014 e solo un anno dopo arriva la chiamata dei Sanniti. Pierro non ci pensa due volte accettando subito la proposta e il resto è storia. Dal prossimo anno, dunque, possiamo dire che in Serie A ci sarà un po’ di Saviano e noi tutti ci auguriamo che il Benevento e Carmine Pierro raggiungano insieme i traguardi prefissati.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE