Lucia Caruso, cantante neomelodica di 35 anni si è suicidata, lanciandosi nel vuoto, poco prima delle 12 a Torre Annunziata, la sua città d’origine. L’artista, molto nota per tante ospitate nelle festa di piazze dell’area vesuviana, era madre di tre figli.

Secondo quanto appreso la donna si è lanciata dal secondo piano di un edificio di via Mazzini, nel quartiere murattiano. L’edificio ha piani molti alti di almeno 5 metri. La cantante è morta prima del trasporto in ospedale. Adesso è intervenuta la Polizia che sta indagando sulle cause del suicidio.