Alla guida di un mezzo pesante ha fatto sudare sette camicie ai carabinieri prima che questo riuscissero a bloccarlo ed arrestarlo. È avvenuto a Saviano, dove l’inseguimento e la folle corsa a bordo del camion ha messo a repentaglio l’incolumità pubblica. Per fortuna, l’uomo al volante, quando ha perso il controllo del mezzo, è finito contro un muro senza ferirsi e senza ferire nessuno.

A finire in manette è stato un 49enne di Acerra, Pasquale Liguori, accusato di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. All’interno del rimorchio del camion, infatti, i carabinieri della compagnia di Nola hanno trovato la carcassa smontata di una Nissan Qashqai risultata rubata a Roma.