Condannato per ricettazione e trasferito agli arresti domiciliari. Si tratta di Gaetano Malacari, 52enne originario di Trecase. L’uomo è stato raggiunto ieri da un ordine di esecuzione pena, notificatogli dai carabinieri della stazione di Torre Annunziata.

Il 52enne è stato infatti condannato in via definitiva a 2 anni di reclusione. Il reato lo ha commesso nel 2003 nella piccola città alle falde del Vesuvio. Dove, da domani, Gaetano Malacari sconterà la pena ai domiciliari.