Stavano tentando di rubare gasolio da un condominio, come stava avvenendo più volte di recente a Nola. Ma sulla loro strada si è parato un poliziotto libero dal servizio che vive proprio nello stabile preso di mira. L’agente ha notato i due mentre stavano inserendo il tubo aspiratore nel tombino della cisterna e si è qualificato.

A quel punto uno dei due è riuscito a scappare mentre l’altro è stato bloccato dal poliziotto che frattanto ha avvisato i colleghi del commissariato di Nola. A finire in manette è stato un 30enne di Qualiano mentre si cerca di identificare il complice. Il furgone e le attrezzature dei due sono state naturalmente sequestrate.