In vendita 25 tra tablet e smartphone rubati: la metà portati via dalle case di Nola, due arresti


842

Hichem Boudraa, un 42enne di origini algerine già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso dai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli su via Marvasi mentre tentava di vendere ai passanti 18 telefoni cellulari e un pc portatile. Il 42enne è stato sottoposto a fermo per ricettazione e sugli oggetti rinvenuti sono stati svolti rapidamente accertamenti che hanno permesso di restituire ai proprietari numerosi telefoni (dieci rubati a febbraio e ad aprile a Nola e 5 a Borgoloreto) e un pc portatile rubato pochi giorni fa a un 56enne di Posillipo.



Un 27enne del Ghana invece, Mohammed Lukeman, anche lui già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato in via Caracciolo di bella dopo che, accortosi di avere destato i sospetti dei miliari, ha tentato di darsela a gambe. Perquisendolo sono stati rinvenuti 2 tablet, 3 smartphone e 2 computer. Anche il 27enne è stato sottoposto a fermo per ricettazione. Entrambi i soggetti sono stati condotti nel carcere di Poggioreale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE