Nuovo dramma in Circumvesuviana: un uomo è stato investito da un treno mentre camminava sui binari e naturalmente è morto sul colpo. Il fatto è accaduto sabato sera intorno alle 22 ma è emerso soltanto in queste ore. La vittima è un 58enne residente nel quartiere napoletano di Ponticelli che si trovava sulle sede ferroviaria all’altezza della stazione di Gianturco.

Il conducente dell’ultimo convoglio proveniente da Sorrento si è trovato l’uomo all’improvviso davanti, messo di spalle, e non ha potuto fare nulla per evitare il tragico impatto. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che stanno cercando di accertare la dinamica. Non si esclude un gesto estremo da parte della vittima.