Era sottoposto agli arresti domiciliari ma non ha resistito alla voglia di cavalcare in strada il suo destriero. Una passione che gli è costata una nuova cattura compiuta dalla locale tenenza dei carabinieri. In manette è finito A. C., 43enne residente nella frazione di Boccia al Mauro, che come racconta l’edizione online de Il Mattino era finito nei guai nel 2015 dopo avere rubato un’auto d’epoca in provincia di Salerno.

L’uomo è proprietario del destriero che stava cavalcando, e quel grande amore lo ha tradito. Il 43enne si è infatti imbattuto in una pattuglia dei militari dell’Arma ferma in strada che l’ha riconosciuto e poi l’ha fermato. Dopo aver riportato il cavallo al suo posto, il A. C. è stato portato in caserma per le pratiche di rito e poi sottoposto nuovamente agli arresti.