Si fermano a Pompei i treni diretti a Salerno, mentre quelli diretti a Napoli non possono passare nella città mariana. Disservizi figli, purtroppo, di un suicidio avvenuto circa un’ora fa ad un passaggio a livello di Angri. Secondo quanto appreso la vittima sarebbe un 50enne che si è piazzato sui binari poco prima che transitasse il convoglio diretto appunto a Pompei.

Da accertare i motivi che hanno spinto l’uomo al gesto estremo, mentre al momento le Ferrovie e la metropolitana regionale risultano interrotte fin quando il giudice arrivato sul posto non darà il via libera per spostare la salma dai binari presso il più vicino obitorio.