Striscioni, manifesti e fiaccole: il ricordo degli amici di Arcangelo tra le strade di Piazzolla


5159

Piazzolla di Nola resta nel dolore, chiusa nel lutto. Ed a manifestare la sofferenza dell’intera comunità sono proprio gli amici di Arcangelo Sepe, il 18enne rimasto ucciso in quel tragico incidente in via Stella a Nola. Sul punto preciso in cui la Nissan si è ribaltata, infatti, in molti hanno apposto un lumino proprio in memoria del ragazzo che era diventato maggiorenne a fine febbraio.



Ma a Piazzolla di Nola e dintorni è tutto quasi dedicato ad Arcangelo: gli striscioni apparsi sono due, uno che ricorda “che non doveva andare così, che siamo un po’ più soli”, l’altro che parla “di un tragico attimo e di un infinito dolore”. E ancora, su un muro la scritta “Arcangelo Vive” ed in aggiunta un cuore attraverso le applicazioni da telefonino per le foto.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE