Arrivano le immagini del maxi-sequestro di sigarette di contrabbando: quasi otto tonnellate trovate nella zona della nuova area industriale di Striano all’interno di alcuni tir inutilizzati. Un gran numero di cartoni, dunque, dove all’interno erano celati un gran numero di stecche di “bionde” di tutte le marche che di soliti vengono vendute nei mercati dell’illegalità.

La Guardia di Finanza è riuscita a mettere le mani sulle tonnellate di sigarette attraverso una serie di pedinamenti. In manette è finito un 35enne di San Giuseppe Vesuviano, Ignazio Boccia, che si trovava alla guida dell’automezzo bloccato dalle Fiamme Gialle. Il valore stimato dei carichi di “bionde” finite sotto sequestro è di un milione e mezzo.