Si era fatto consegnare 2mila euro in contanti spacciandosi per un ispettore dell’Inps. Si tratta di un 53enne di Pomigliano d’Arco, identificato e denunciato per truffa dai carabinieri di Benevento. L’uomo si era presentato dinanzi al portone di casa di una 94enne del capoluogo sannita e, dopo una serie di chiacchiere, con il pretesto di dover corrispondere un arretrato economico sugli emolumenti pensionistici, si era fatto consegnare dall’anziana due gioielli e 2mila euro in contanti prima di sparire. Dopo la denuncia ai carabinieri l’uomo è stato identificato e denunciato.