Utilizzare un’opera del Mitoraj per simulare un rapporto sessuale orale: ci ha pensato una giovane turista orientale, tra l’altro vestita di una minigonna tanto succinta quanto svolazzante. Uno scatto forse “dedicato” soltanto agli amici all’altro capo del mondo, che però ha impiegato davvero pochissimo per fare il giro di internet.

Insomma, lo scatto “vietato ai minori” all’interno degli Scavi di Pompei sta scatenando non poca ilarità ed è diventato virale nel giro di qualche giorno. Sembrerebbe, infatti, che l’immagine risalga ad appena l’altro ieri, il 25 Aprile, quando il sito archeologico è stato letteralmente preso d’assalto dai turisti. Un nuovo tassello hot, insomma, per gli Scavi di Pompei. Ed è probabile che anche questo amplesso simulato resti in qualche modo nella “storia”.