Sant’Anastasia, vuole i soldi per la droga: minaccia e punta le forbici alla gola di mamma e sorella


1070

I carabinieri di Sant’Anastasia sono intervenuti a casa di M.D., un 30enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, sottoposto al divieto di dimora a Napoli. Voleva soldi per l’acquisto di droga e aveva picchiato la madre e la sorella che non volevano sborsarli, arrivando a minacciarle con un paio di forbici.



I carabinieri lo hanno tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata, traducendolo nel carcere di Poggioreale. Le due donne hanno riportato lesioni guaribili in un paio di giorni.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE