Giovedì 13 aprile, alle 18,30, la sala consiliare del Comune di San Giuseppe Vesuviano, ospiterà “Momenti magici di sport”, la cerimonia di premiazione degli atleti dell’Asd Boxe Partenopea che hanno trionfato nei tornei e nei campionati regionali e nazionali di pugilato. Nel corso dell’evento promosso dall’amministrazione comunale, nel solco delle iniziative a sostegno dello sport, gli atleti che si sono distinti riceveranno medaglie al merito sportivo.

Tra le ultime atlete ad ottenere brillanti successi, c’è la giovane sangiuseppese Sharon Prisco, che al “Torneo Nazionale Femminile di Pugilato”, svoltosi a Chieti, ha ottenuto la medaglia d’oro nella categoria Junior 54 Kg, frutto degli sforzi sportivi compiuti e della costanza dei tanti pomeriggi trascorsi ad allenarsi con sacrificio. All’evento prenderanno parte Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Marilù Casillo, assessore allo Sport e Francesco Bonagura, il maestro di pugilato che allena quotidianamente i giovani atleti e che con loro vive vittorie e sconfitte.

Durante la serata, alcuni minuti saranno dedicati alla proiezione di brevi video che, ripercorrendo i momenti sportivi più esaltanti e densi di significato, racconteranno le intense emozioni sportive vissute. «La nostra amministrazione desidera fortemente premiare i giovani atleti che hanno ottenuto brillanti vittorie rendendo onore alla città di San Giuseppe Vesuviano – sottolinea Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano – Personalmente ritengo che lo sport, nei suoi diversi momenti di sconfitta, di vittoria, di sacrificio e di passione, sia metafora di vita ed aiuti i giovani ad avere consapevolezza di se stessi e dei propri percorsi di crescita, a prescindere dal fatto che essi sfocino, poi, in una carriera agonistica o meno».