Nessun ricorso da parte di Antonio Russo, il medico di San Gennaro Vesuviano destituito dalla carica di sindaco dopo le dimissioni di massa di 11 consiglieri di maggioranza ed opposizione. Procedere per vie giudiziarie era un’opzione visto che le dimissioni non sarebbe avvenute in maniera contemporanea, ma il primo cittadino uscente ha scelto di non percorrere questa strada.

Nei giorni scorsi Russo ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito: «Non farò ricorso perché non intendo rimettere al loro posto quei signori che si sono dimessi – spiega – nonostante sia certo che avrei vinto davanti al Tar. Il mio errore è stato quello di costruire una lista proponendo dei candidati che poi non si sono rivelati all’altezza della situazione».