Ivan Vivo, 20 anni, di Pomigliano d’Arco e Anna Maria Moggia, 51 anni, di Napoli, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati bloccati all’altezza dell’uscita di Pomigliano della Statale 162, in direzione di Napoli, dai carabinieri dell’aliquota operativa di Castello di Cisterna.

Nella loro Mercedes Classe “A” portavano nascosti 400 grammi di hashish e 50 circa di cocaina. Sono stati tratti in arresto per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e dopo le formalità di rito sono stati tradotti nelle carceri di Poggioreale e Pozzuoli.