Incidente mortale a Piazzolla di Nola: migliorano le condizioni di C. N., ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Monaldi in seguito all’incidente d’auto avvenuto nella notte del primo aprile in via Stella, nel quale perse la vita l’amico Arcangelo Sepe, 18 anni. L’auto sulla quale viaggiava con i suoi tre amici, tutti coetanei, finì fuori strada e andò a schiantarsi contro il muro di un’abitazione.

Arcangelo perse la vita, lui restò gravemente ferito, illesi gli altri due, di cui Biagio, 18enne amico fraterno della vittima, arrestato per omicidio stradale. Era sotto l’effetto di alcol e stupefacenti mentre guidava. Una tragedia che ha segnato per sempre la vita di 4 ragazzi. La comunità di giovani di Nola non riesce a darsi pace per la morte di Arcangelo, e adesso si sta pensando di organizzare una fiaccolata anche a sostegno di Carmine.