Adesso il pericolo maggiore sono gli spazi. Chi, passando per le nuove strettoie della Statale 268, non ha pensato che può essere sufficiente un’auto in avaria per mandare in tilt la circolazione? È quanto avvenuto più o meno nel primissimo pomeriggio, quando all’altezza di Somma Vesuviana è avvenuto un tamponamento dovuto ad una frenata brusca.

Naturalmente i due veicoli coinvolti si sono fermati, anche perché chi era davanti ha subito il classico colpo della frusta, dovendo poi recarsi in ospedale, mentre era impossibile spostare una delle due vetture. È successo, quindi, che la coda è diventata lunghissima, con molti automobilisti che hanno preferito uscire al primo svincolo preferendo la viabilità cittadina alla “superstrada della morte”.