Nas a Pomigliano, il caso della pasticceria: ecco i necessari chiarimenti


4192

Nel pomeriggio di ieri, la giornata di Pasqua, abbiamo ricevuto come tutte le redazioni un comunicato da parte dei Nas di Napoli che parlava di un’ispezione e della chiusura di un laboratorio di una pasticceria di Pomigliano d’Arco situato nel centro cittadino. Contestualmente siamo stati contattati dai proprietari di una nota pasticceria del posto che naturalmente si è sentita chiamata in causa. Purtroppo, come spesso accade, i Nas non diffondono i nominativi delle aziende “visitate” e “punite” se non in casi gravissimi.



Accogliamo dunque l’appello della nota pasticceria Guadagni che si trova proprio nella zona indicata dal nucleo di antisofisticazione. L’operazione dei Nas non ha riguardato la pasticceria in questione che come ognuno può osservare è regolarmente aperta. Dalla pasticceria Guadagni non sono stati sequestrati dolci, né tantomeno sono stati rilevati problemi di carattere igienico-sanitario. Speriamo in questo modo di dare serenità ai lavoratori della famosa pasticceria, con operatori che sono nel settore da decenni e sempre senza alcun problema. Purtroppo, comunicati che giungono senza indicazioni precise possono talvolta fare insorgere difetti di comunicazione di cui ci scusiamo con i lettori e naturalmente con i diretti interessati.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE