Tiene ancora banco il pericoloso incrocio in località Marchesa a Boscoreale tra via Futa e via Brancaccio, teatro di decine di incidenti anche gravi e talvolta purtroppo mortali. Secondo in campo le associazioni che propongono delle soluzioni al problema direttamente al sindaco di Boscoreale, Giuseppe Balzano, attraverso una petizione popolare.

La proposta è dell’associazione “Bosco-Reale”, presieduta da Antonio Orlando, e dal consigliere di opposizione Francesco Faraone: «La sicurezza e l’incolumità di pedoni – spiega al quotidiano Roma – automobilisti e centauri non possono essere svenduti per qualche migliaia di euro». L’idea è di installare all’incrocio, in tutti i lati, dei dossi per la viabilità, appositamente segnalati in modo tale da far ridurre la velocità. Il progetto costerebbe appena 14mila euro.