“Dell’Amore e di altri cieli”, con l’arte a Striano per combattere l’omofobia


385

Si terrà domani alle 19 presso il Museo Civico di Striano il vernissage della seconda rassegna d’arte contemporanea dal titolo “Dell’amore e di altri cieli”. È un evento promosso dal centro culturale Arianna in collaborazione con il Forum dei Giovani di Striano, la Pro loco strianese, la Cooperativa Demetra e l’associazione “Palette du Monde” e che ha il patrocinio morale del Comune di Striano.



La manifestazione artistico-culturale è liberamente ispirata alla giornata mondiale contro l’omofobia e si propone come spiega il suo ideatore Giovanni Boccia, presidente del centro culturale Arianna, «di declinare attraverso l’arte, il tema dell’amore nelle sue mille sfumature senza alcun pregiudizio morale e sociale». Interverrà nell’occasione, oltre ai rappresentanti istituzionali locali, anche lo scrittore Vincenzo Restivo autore del libro “La Santa Piccola” ambientato nel quartiere Forcella di Napoli, che racconta storie di un’adolescenza contagiata da un mondo di adulti fin troppo sporco, carnefici della loro innocenza.

La violenza diventa, allora, l’unica alternativa di sopravvivenza. E in tutti questi soprusi, diventa violento anche l’amore, perché non ricambiato. È infine previsto il contributo sul tema di Raffaella Marciano, psicologa e terapeuta, mentre Il moderatore sarà l’artista Lorenzo Basile.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE