De Luca al Santuario: «La Madonna dell’Arco ci dia la forza per creare più lavoro in Campania»


400

«Voglio confermare in questo luogo sacro che dedicheremo tutte le nostre forze per creare lavoro per i giovani della nostra terra». Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, dopo aver offerto l’olio per l’accensione della lampada votiva davanti all’immagine della Madonna dell’Arco nel Santuario di Sant’Anastasia.



De Luca, dopo aver assistito alla celebrazione eucaristica, ha ringraziato per le intenzioni di preghiera che il priore, padre Alessio Romano, ha annunciato che quest’anno saranno per la Regione Campania. «Grazie, ed ai giovani delle nostre terre dico di avere fiducia, perché ce la faremo a far rivivere questa terra meravigliosa». Padre Alessio, inoltre, ha consegnato al presidente della Giunta campana una tela raffigurante la Madonna dell’Arco «perché sia di aiuto nei momenti di sconforto», ricordando che Lunedì in Albis circa 400mila fedeli sono giunti al Santuario per il pellegrinaggio dei fujenti.

«Quest’anno – ha detto il priore – le nostre preghiere saranno rivolte affinché la Madonna vi aiuti a guidare saggiamente il popolo della Campania Felix, affinché torni ad essere una terra meravigliosa, con il suo stupendo popolo che rialza sempre la testa nonostante le ferite».

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE