Catapano “smielato”, Ranieri tra i rifiuti: Rendina apre il cimitero, Abete tra i bimbi per la Pasqua


641

Settimana dedicata ai sindaci quella di SocialPolitik, tra vicende personali e grandi e piccolo interventi per le città amministrate. Cominciamo dal primo cittadino Vincenzo Catapano, che ha risposto ai tanti auguri della popolazione per il suo onomastico: «Grazie. Di cuore. Mi avete inondato di affetto. Grazie infinite per gli auguri. Il vostro immenso affetto mi emoziona e mi dà la spinta e la forza per andare avanti».



Di diverso stampo il messaggio del sindaco di Terzigno, Francesco Ranieri, che ancora una volta si è recato sulle discariche abusive del territorio in attesa della bonifica della Sogesid: «Sui luoghi assassinati dall’inciviltà umana. Non consentiremo a nessuno più di deturpare. I malintenzionati sono avvisati», dice a poco tempo dalla partenze delle “grandi pulizie”.

Tempo di lavori al cimitero per Striano, con il sindaco Aristide Rendina che scrive: «Siamo lieti di invitare tutta la cittadinanza alla cerimonia di benedizione dei nuovi loculi cimiteriali e ossari. Ci vediamo domenica 9 aprile alle 10,30 presso il cimitero comunale».

Infine il viaggio di Lello Abete a Sant’Anastasia tra i piccoli delle scuole elementari: «Ho augurato agli alunni delle nostre scuole una serena Pasqua e consegnato loro un piccolo pensierino da parte mia, della giunta e dell’Ufficio Politiche Sociali che ringrazio per il solidale gesto: abbiamo regalato, con un contributo personale, un sorriso ai più piccoli che, contentissimi, mi hanno manifestato il loro entusiasmo. Nonostante la semplicità di questi momenti, li porto sempre con me».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE