Paura a Terzigno dove è stata trovata una bomba risalente con tutta probabilità alla seconda guerra mondiale. Le indicazioni ancora visibili sull’ordigno da guerra, infatti, riconducono agli esplosivi utilizzati nel periodo a cavallo tra il 1940. A fare il ritrovamento è stato un contadino del posto impegnato in una sgambatura dei suoi cani.

La bomba è stata rinvenuta nei pressi di via Zabatta, non lontano da Cava Vitiello, dunque in pieno Parco Nazionale del Vesuvio. Sul posto si sono immediatamente recati i carabinieri che hanno avvisato gli artificieri giunti da Napoli. Preso l’ordigno sarà fatto brillare.