Brividi e tragedia sfiorata in serata sull’autostrada A30 proprio in prossimità dello svincolo di Palma Campania in direzione Caserta. L’autovettura è andata in fiamme probabilmente per un corto circuito dell’impianto elettrico, ed il conducente si è fermato alla prima piazzola di sosta, uscendo quanto prima dall’abitacolo.

Il veicolo è stato avvolto dalla fiamme in pochi secondi, tant’è che il guidatore ha riportato alcune ustioni alle mani ed alle braccia che per fortuna non sono gravi. Sul posto i vigili del fuoco che hanno spento il rogo. L’uomo al volante, un 40enne della provincia casertana, è stato medicato in ospedale ed è stato subito dopo dimesso.