Home Cronaca Spaccio e lesioni a pubblico ufficiale commessi a Nola, arrestato nigeriano 36enne

Spaccio e lesioni a pubblico ufficiale commessi a Nola, arrestato nigeriano 36enne

Deve scontare una pena residua di 2 anni e 8 mesi di reclusione e per questo i carabinieri della stazione di Castel Volturno Pinetamare gli hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura presso il Tribunale di Nola. Si tratta di Unity Boston, 36 anni, nigeriano senza fissa dimora ed irregolare sul territorio nazionale.

Il giovane è stato condannato per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, commessi rispettivamente il 20 agosto del 2011 a Marigliano e Polvica di Nola. Dichiarato in arresto, il 36enne è stato successivamente trasferito in carcere dove espierà la pena residua.

Posting....
Exit mobile version