Inchiodato dalle immagini di una telecamera di videosorveglianza da cui si è fatto inquadrare benissimo in volto per rubarla. Un furto che è costato carissimo a Franco Longobardi, 37enne di Scafati, arrestato per scippi e rapine seriali a Poggiomarino tra cui almeno due molto violente e che hanno provocato ferite alle vittime.

Longobardi era a San Giuseppe Vesuviano, dove asportò una telecamere di videosorveglianza, credendo probabilmente che all’interno ci fossero le registrazioni. Filmati che invece sono conservati in un archivio a parte che le forze dell’ordine hanno potuto consultare trovando i frame del ladro. Lo stesso è stato poi riconosciuto dai carabinieri di Poggiomarino e dalle sue vittime.