Nutrita la pattuglia vesuviana arrivata ieri alla Mostra d’Oltremare di Napoli per accogliere il leader della Lega Nord, Matteo Salvini. Tutto questo mentre all’esterno andavano avanti gli scontri tra i black bloc e la polizia al termine della manifestazione voluta dal sindaco Luigi de Magistris e dai centri sociali. E proprio contro l’ex pm e primo cittadino di Napoli si è scagliata la pattuglia del movimento con una donna (non proveniente dall’area vesuviana, è giusto precisare) che si è fatta fotografare con in un mano un cartello piuttosto duro e con la scritta: “De Magistris m***a”.

Secondo le stime in duemila sono andati alla Mostra d’Oltremare di Fuorigrotta per assistere all’incontro promosso da Noi con Salvini a Napoli ed in Campania. Almeno duecento sono arrivate dai piedi del vulcano, da città come Terzigno, San Giuseppe Vesuviano e San Gennaro Vesuviano da cui sono partiti due autobus e diverse auto private.