Servizi per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa a San Giuseppe Vesuviano eseguiti dai carabinieri della locale stazione insieme a tecnici dell’Enel, ispettori dell’Asl Napoli 3 Sud e personale dell’Agenzia dogane e monopoli di Napoli. E durante i controlli sono scattate anche le manette.

L’arrestato è Enrico Ugliano, un 25enne di Ottaviano resosi responsabile di furto aggravato. I militari dell’Arma hanno accertato che nel suo bar in via Scopari aveva manomesso il contatore allacciandosi abusivamente alla rete elettrica e sottraendo energia non registrata dal contatore per 27.000 euro circa, come dichiarato dai tecnici intervenuti a supporto. L’arrestato attende il rito direttissimo.