Home Cronaca Poggiomarino, donna perde la testa: aggredisce vigile e si denuda in strada...

Poggiomarino, donna perde la testa: aggredisce vigile e si denuda in strada davanti ai bimbi

Brutta scena, purtroppo, questa mattina a Poggiomarino davanti al Plesso Miranda proprio mentre entravano i bambini: una donna con problemi di carattere psicologici ha aggredito un agente della polizia municipale che si trovava sul posto, cercando anche di portargli via la pistola d’ordinanza. Non contenta, una volta allontanata, si è denudata in strada a pochi passi dal cortile della propria abitazione.

Duro il lavoro per il vigile urbano impegnato, che è stato costretto ad immobilizzare la donna mentre alcuni passanti hanno avvisato il 118: sul posto la malcapitata è stata sedata e rivestita e poi trasportata in regime di Tso all’ospedale di Torre del Greco, dove resterà fino a quando decideranno i medici che l’hanno in cura con il trattamento sanitario obbligatorio.

Sul posto anche il consigliere comunale Ennio Bifulco, che plaude all’operato dell’agente: «Era una scena che poteva produrre un vero e proprio choc per i bambini – spiega – ma grazie alla preparazione del vigile si è evitato qualsiasi momento di tensione ulteriore. Troppo spesso a Poggiomarino si parla dei problemi del comando di polizia municipale, sotto numero in organico ed avanti con l’età. Ma in questo caso gli agenti hanno mostrato grande senso civico oltre che adeguatezza dal punto di vista fisico e professionale».

Posting....
Exit mobile version