Paura l’altra notte all’ospedale di Boscotrecase dove si è sviluppato un incendio a causa di un mozzicone lanciato dalla scala antincendio probabilmente da un familiare di un paziente che si trovava nella notte all’interno del nosocomio. Il fuoco della sigaretta è infatti finito in una zona dove sono in corso lavori di ristrutturazione ed in cui ci sono non pochi rifiuti come carta e plastica.

Tanto è stato sufficiente, dunque, a fare sviluppare il rogo che ha scatenato fuoco e fiamme nella zona. A rendersi conto di quanto stesse accadendo è stato il personale medico in servizio che ha avvisato i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. L’incendio, che intanto continuava ad espandersi, è stato prontamente spento dai pompieri. Per fortuna, paura a parte, non ci sono state conseguenza per la normale attività dell’ospedale.