I carabinieri della stazione di Marigliano hanno tratto in arresto per rapina aggravata Antonio Cione, 30enne e Ivan Imparato, 24enne, entrambi di Brusciano e già noti alle forze dell’ordine. I due sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Nola su richiesta della locale Procura.

I militari dell’Arma hanno accertato che sono i responsabili della rapina al “Caffè dell’Opera” perpetrata a Marigliano il 14 gennaio scorso. Dopo le formalità di rito Cione è stato sottoposto ai domiciliari. Imparato è stato invece tradotto a Poggioreale.