Raptus nel cuore di San Giuseppe Vesuviano dove una donna per motivi da accertare ha lanciato un petardo contro la vetrina di una banca. Il fatto è successo ieri pomeriggio quando l’istituto di credito era chiuso. Il piccolo ordigno non ha causato danni alla vetrina delle filiale colpita, ma naturalmente ha provocato apprensione tra residenti e passanti di piazza Elena d’Aosta.

Sul posto sono arrivate le forze dell’ordine che hanno trovato la donna ancora nei dintorni. I poliziotti del commissariato locale hanno accertato che al protagonista del gesto era in cura per problemi psichici ed avrebbe agito appunto senza la capacità di intendere e di volere. La donna è stata quindi condotta in ambulanza all’ospedale Maresca di Torre del Greco per un trattamento sanitario obbligatorio in neurologia.