È conosciuta come una delle signore dello spaccio di droga nel rione di edilizia popolare controllato dai Padovani: ora torna agli arresti domiciliari. Eva Costa, la “lady spaccio” del Piano Napoli di Boscoreale e punto di riferimento della famiglia Padovani, sconterà 11 anni ai domiciliari.

Come riporta il Roma la donna è stata condannata anche in secondo grado a 16 anni e mezzo di galera per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, ha ottenuto il regime di custodia cautelare in semilibertà.