Il maltempo della giornata di ieri, la pioggia intensa ed il vento forte ha fatto sfiorare la tragedia nell’area boschese, dove – così come riportato dal quotidiano Roma – è crollato il solaio di una palazzina in via Carlo Alberto a Boscotrecase. Solo per miracolo, a quanto pare, non ci sono stati feriti o addirittura vittime. I calcinacci sono persino caduti in una culla dove dorme un neonato e che per fortuna in quel momento non si trovava lì.

Sono due, in totale, le famiglie sgomberate dai vigili del fuoco che una volta intervenuti sul posto hanno giudicato le abitazioni pericolose. Uno dei due nuclei ha scelto di alloggiare a casa di familiari, mentre il secondo è stato momentaneamente sistemato presso l’hotel Imperiale di Terzigno in attesa di poter ritornare a casa.