Catapano cuor di papà, la Falciano in festa per l’integrazione: Picariello mostra il suo bimbo in 3D


1005

Settimana dedicata anche alla Festa del Papà, quella appena trascorsa, e che ha porto molti politici proprio a manifestare il loro amore per i figli. In tal senso, il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, si è espresso con una bella “favoletta” che solo chi ha bimbi piccoli può comprendere ma che certamente fa sorridere tutti per la tenerezza dei piccoli: «Stamattina sono stato svegliato da una voce incantevole, quella di mio figlio che diceva: “papà auguri”. Mi ha consegnato un pacco e mi ha detto: «questa è la mia “soppresa”». Che dire? Vi amo amorini miei… auguri a tutti i papà che nelle difficoltà che la vita presenta a tutti, pur tuttavia, godono di questa impareggiabile felicità».



Paternità diversa quella di Felice Picariello, consigliere comunale di Ottaviano che proprio nei giorni in cui si celebrano i papà ha reso pubblico su Facebook che presto diventerà appunto padre, pubblicandolo l’ecografia in 3d del suo piccolo ancora nel grembo materno: «Sto da ieri che guardo questa foto senza sosta. Questa mi ha già rincretinito, prima ancora di arrivare. Che dirvi, auguri anche a me che sono un papà in 3D».

A Terzigno, invece, è tempo di integrazione con l’assessore alle Politiche sociali, Genny Falciano, che ha preso parte in prima persona alla manifestazione che si è tenuta in città con la collaborazione dei richiedenti asilo politico ospiti nelle strutture locali: «Integrazione, voglia di esserci e di dire no a tutte le forme di violenza», ha scritto la Falciano facendosi fotografare tra attivisti e vernici.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE