Non si placa l’intensa attività degli uomini del Nas, agli ordini del comandante Gennaro Tiano. Effettuato un intervento in via Parrella a Boscoreale, presso un’attività di panificazione denominata “Sorrentino”, gestita dalla omonima ditta individuale. I carabinieri hanno proceduto alla chiusura amministrativa dell’intera attività di produzione alimenti.

Secondo la nota diffusa dal Nucleo di Antisofisticazione, il laboratorio era privo dei requisiti minimi igienico-sanitari e strutturali, ed hanno posto sotto sequestro amministrativo circa 35 chili di prodotti alimentari carnei e vegetali: misto di salumeria, crema pasticcera e noci sgusciate, rinvenuti privi di un’indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.