Stop al divieto di dimora, il sindaco dimissionario Piccolo può tornare a Somma


574

Pasquale Piccolo può far ritorno in città. Il Tribunale del Riesame ha revocato la misura cautelare di divieto a Somma Vesuviana disposta dal gip del Tribunale di Nola lo scorso 21 gennaio nell’ambito delle indagini sui lavori di restauro al complesso monumentale San Domenico, il cui stato di avanzamento, secondo l’accusa, sarebbe stato falsificato per evitare di perdere i cospicui finanziamenti dell’Unione Europea. A riportare la notizia è il quotidiano Roma in edicola questa mattina.



A seguito dell’accusa e del divieto di dimora, era scattata la sospensione del sindaco dal suo ruolo per effetto della Legge Severino, ma anche questo provvedimento dovrebbe ora decadere. «Resta da capire se Piccolo – scrive il Roma – che prima di essere coinvolto da questa indagine si era dimesso a causa della lunga crisi politica alla quale non riusciva a far fronte, ritirerà le sue dimissioni. Il termine per farlo è fissato per lunedì».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE