Home Attualità Economia Sant’Anastasia, chiude il mercato ortofrutticolo. Il sindaco: «Ora puntiamo a rivalorizzare l’area»

Sant’Anastasia, chiude il mercato ortofrutticolo. Il sindaco: «Ora puntiamo a rivalorizzare l’area»

«Ancora false notizie pubblicate sui social, che fanno disinformazione ed infangano l’operato dell’attuale Amministrazione», dice il sindaco Lello Abete. «In merito al mercato ortofrutticolo, a seguito dell’ottimo lavoro svolto dal consigliere comunale Mario Trimarco, che ha seguito l’intero iter e che ringrazio per l’impegno profuso, l’Amministrazione non ha fatto altro che prendere atto delle decisioni degli stessi concessionari, che sono orientati a continuare l’attività ma al dettaglio. Chiude, pertanto, il mercato all’ingrosso, ma non finisce l’attività commerciale in quell’area che gli stessi mercatali hanno acquistato dai due precedenti proprietari».

E ancora: «Non è imputabile alla nostra Amministrazione il fatto che l’area del mercato ortofrutticolo fu ridotta di molto per ricavarne un parcheggio e non è imputabile a noi la scelta dei mercatali. Noi abbiamo ereditato un mercato ortofrutticolo all’ingrosso che era in una situazione difficile, complicata anche da una sentenza che danneggiava l’Ente, esponendolo a risarcire i proprietari con una quota mensile di 5mila euro o a restituire l’area. Abbiamo puntato a salvaguardare l’Ente, i posti di lavoro, l’indotto e i concessionari, accompagnandoli e sostenendoli nella loro vertenza con i precedenti proprietari, fino al perfezionamento dell’atto di acquisto dell’area in cui insistevano i locali del mercato. Ed abbiamo ottenuto la rinuncia da parte dei vecchi e nuovi proprietari a qualsiasi somma che l’Ente avrebbe dovuto versare loro».

Conclude il sindaco: «Attualmente quell’area può ancora avere un futuro commerciale, ma molto dipende dagli attuali proprietari. Venerdì prossimo, in conferenza stampa (ore 12,30 in sala giunta), potremo essere più precisi sugli sviluppi di questa opportunità che come Amministrazione siamo disponibili a vagliare ed a sostenere se vi sono le condizioni».

Posting....
Exit mobile version