Irruzione di carattere igienico in diversi negozi di San Gennaro Vesuviano, dove il sindaco Antonio Russo insieme alla polizia municipale ha compiuto un blitz per verificare eventuali illegalità di natura sanitaria e burocratica all’interno delle attività commerciali. Il primo cittadino ed i vigili hanno elevato diverse multe per carenza di licenze in relazione alla manipolazione di alimenti.

In particolare il sindaco Russo con le forze dell’ordine hanno fatto visita a macellerie, caffetterie, rosticcerie e altri locali che distribuiscono pasti e cibo. In un paio di casi sono state rinvenute lievi mancanze sotto l’aspetto igienico, come uno yogurt preparato in casa e messo in vendita senza autorizzazioni o alcuni attrezzi da lavoro non perfettamente puliti.