Omicidio Tafuro-Liguori, a processo i tre accusati del duplice omicidio


2017

Appena la settimana scorsa c’è stato il primo anniversario dell’omicidio di Francesco Tafuro e Domenico Liguori i due ragazzi di Somma Vesuviana e Saviano titolare di un centro scommesse nella città sommese, barbaramente uccisi da un malvivente della criminalità organizzata non intenzionato a pagare un debito odi gioco. E mentre le città commemorano le vittime, va avanti l’opera giudiziaria.



I tre grani accusato, infatti, sono stati rinviati a giudizio così come previsto: si tratta di Eugenio D’Atri e Nicola Zucaro, accusati di duplice omicidio premeditato, aggravato da futili motivi e dalla crudeltà, oltre all’aggravante mafiosa. Per Zucaro, l’avvocato Antonio Del Vecchio ha chiesto il rito abbreviato, che verrà discusso il 10 marzo prossimo. Rito abbreviato richiesto anche da Domenico Altieri, divenuto intanto collaboratore di giustizia.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE